AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Achy, Biagi, Salvadori, Lischi, Donatini, Regoli, Amatucci, Adami, Visibelli, Masini. A disp.: Bucciero, Migliorini, Meledandri, Fofi, Rialti, Meazzini, Mannella, Cecci, Gistri, Paolini, Mannella. All.: Simone Venturi.

V.A. SANSEPOLCRO: Giorni G, Selvaggi, , Beers, Bianchini, Giorni M, Gorini, Carbonaro, Massai, Mencagli, Valori, Braccini. A disp.: Occhini, Ali, Farinelli, Fabianelli, Bacciarini, Comarini, Cano, Scarselli, Giovagnini All.: Andrea Bricca.

ARBITRO: Zoppi sez. Firenze, coad. da Salvadori e Venturi sez. Arezzo.

COMMENTO – Seconda uscita stagionale per i Rossoblu di mister Venturi che, allo stadio Brilli Peri, ieri sera, hanno sfidato i bianconeri Valtiberini di mister Bricca che parteciperanno al prossimo campionato di Eccellenza Toscana. Primi 25 minuti della partita dove il Montevarchi ha mostrato passi avanti sia dal punto di vista atletico che tattico. Dopo alcune occasioni, grazie alle incursioni di Lischi e Amatucci, i rossoblu trovano il gol con Masini che verticalizza in area, nessuno tocca il pallone che si insacca alle spalle di Giorni.

Prima della fine del primo tempo il pareggio del Sansepolcro, grazie ad un colpo di testa dell’ ex Giulio Gorini e l’espulsione di un giocatore biturgense per somma di ammonizioni.

Nella ripresa tanti cambi da una parte e dall’altra. Proprio il neo entrato Fofi è abile a raccogliere e spedire all’ incrocio dei pali un palloni vagante in area. La partita prosegue con altre occasioni per gli aquilotti che capitalizzano a metà secondo tempo con Parigi, attento nel recuperare un pallone perso dal portiere ospite e depositare il pallone in rete.