Queste le parole del neo Aquilotto:

“Sono contento di essere in questa piazza e ho voglia di fare bene e di cominciare.

Conoscevo già il mister per averci giocato contro al qual lo scorso anno ho fatto gol di testa.

La pressione delle piazza sicuramente ci aiuterà a fare bene. Quando ci sono tante persone a vedere la partita è bello stare in campo.

I miei punti di forza saranno giudicati dagli altri io cerca sempre di migliorare quelli che possono essere i punti deboli.

Il numero di maglia che ho sempre avuto è il 5 ma era già occupato e ho scelto il 25. Il numero comunque  sta dietro quello che conta è quello che si trova davanti.”