Nuovi iscritti

a) certificato medico (rilasciato dal medico curante attestante la sana costituzione fisica);
b) Contestuale (carta semplice). Essendo la Federazione Italiana Giuoco Calcio, un Ente di diritto privato saranno richiesti documenti rilasciati dal Comune di appartenenza e pertanto non è valida alcuna autocertificazione; (questo anche per tutelare i giovani allievi da eventuali modifiche anagrafiche);
c) n.1 foto (formato tessera);
d) cartellino federale che dovrà essere sottoscritto da parte di entrambi i genitori o di chi esercita la potestà genitoriale e dall’allievo (in corsivo); non è consentito firmare per conto dell’altro coniuge all’atto dell’iscrizione;
e) copia del regolamento sottoscritta da entrambi i Genitori e dall’Allievo (in questo caso non è consentito firmare per conto dell’altro coniuge all’atto dell’iscrizione).
L’attività potrà iniziare soltanto se la pratica sarà consegnata completa di tutta la documentazione richiesta.
Vecchi iscritti
a) certificato medico se scaduto (rilasciato dal medico curante attestante la sana costituzione fisica);
b) Contestuale solo in casi particolari (carta semplice). Essendo la Federazione Italiana Giuoco Calcio un Ente di diritto privato, saranno richiesti documenti rilasciati dal Comune di appartenenza e pertanto non è valida alcuna autocertificazione; (questo anche per tutelare i giovani allievi da eventuali modifiche anagrafiche);
c) n. 1 foto solo in casi particolari (formato tessera);
d) cartellino federale che dovrà essere sottoscritto da parte di entrambi i genitori o di chi esercita la potestà genitoriale e dall’allievo (in corsivo); non è consentito firmare per conto dell’altro coniuge all’atto dell’iscrizione;
e) copia del regolamento sottoscritta da entrambi i Genitori e dall’Allievo (in questo caso non è consentito firmare per conto dell’altro coniuge all’atto dell’iscrizione).
Al fine di consentire l’inizio dell’attività sportiva di ogni allievo è indispensabile presentare la pratica completa dei documenti sopra indicati