AQUILA MONTEVARCHI: Butini, Marzi, Piccioli, Mussi, Fabbri A., Arostini (Sciarradi), Ugolini (Montefusco), Bigazzi, Faleppi (Fabbri E.), Bertozzi, Martini (Bernini). A disp.: Sacchetti, Marraffa, Matteini, Grifoni, Davini. All.: Montefusco-Baldini

RETI: 29′ Bigazzi

COMMENTO – Il Montevarchi da seguito alla rimonta di domenica scorsa e nell’inusuale posticipo di giornata conquista una importantissima vittoria sul campo del Real Vinci. Clima freddo e campo in buone condizioni fanno da contorno a un primo tempo ben condotto dall’Aquila che ci mette pochissimo ad imporre il proprio gioco. Le rossoblu attaccano forte su entrambe le fasce con gli esterni Fabbri e Bigazzi, buone anche le trame centrali con i due trequartisti di giornata Bertozzi e Faleppi a supporto di Martini. La pressione delle ragazze montevarchini si fa forte e vicino alla mezz’ora arriva il goal che deciderà l’incontro. Bigazzi, servita perfettamente da Faleppi sull’out di sinitra, incoccia la palla e la metta con forza alle spalle della numero uno locale. Vantaggio meritato che però non sazia l’undici rossoblu, i tiri verso la porta avversaria sono numerosi ma, non portano il tanto sperato raddoppio.

Nella ripresa girandola di cambi per la squadra di Montefusco-Baldini, il colpo del ko non arriva e con il passare dei minuti il Real Vinci rimette fuori la testa proponendosi più volte sulla tre quarti montevarchina. Pochi i tiri verso la porta di Butini, tanta pressione nella seconda parte di frazione sbrogliata più o meno con difficoltà dalla retroguardia aquilotta.

Vittoria fondamentale su un campo difficile ed insidioso, la porta rimane inviolata, non succedeva dalla prima di campionato, e gli equilibri sembrano ritornare più forti. Domenica fra le mura amiche del Gastone Brilli-Peri non dovremo abbassare la concetrazione, arriva il Centro Storico Lebowski che segue ad una sola lunghezza.