OLIMPIA FIRENZE: Marziano, Fossi, Salomone, Bianchi, Marra, Paggetti, Liberati, Ieri, Consigli, Scudocrociato, Giuliani. A disp.: Carnevali, Ghilli, Russo, Magnolfi, Berarducci. All.:Ferradini

AQUILA MONTEVARCHI: Angori, Sgaravizzi, Rullo (Crecca), Borgnoli, Paoloantoni, Colonna, Maccari (Sacchetti), Ferri, Cioncolini (Fani), Tognalini, Destro (Cusano). A disp.: Dominici, Fabbrini, Di Mare. All.: Mauro Ferrucci

RETI: 64′ Cioncolini, 68′ Colonna

COMMENTO – L’Aquila ha bisogno di punti per rialzare morale e classifica, la sfida di Firenze è decisa per il preseguo del campionato. I fiorentini impegnano Angori in alcune occasioni iniziali, poi Colonna fa altrettanto su punizione con il numero uno locale. Il primo tempo si conclude con uno zero a zero che non serve a molto, nel secondo tempo sarà un’altra musica. Dopo uno spavento iniziale su una respinta di Angori, l’Aquila comincia a farsi viva in avanti e al 24 del secondo tempo passa in vantaggio con un gran tiro da fuori area di Cioncolini. Il Montevarchi sulle ali dell’entusiasmo va vicinissima al raddoppio con Destro, stoppato dal portiere ma, riesce a segnare il 2-0 poco dopo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Colonna raccoglie una respinta fuori area e batte Marziano. L’Olimpia non ci sta e si fa avanti pericolosamente, il Montevarchi si difende e cerca di colpire in contropiede fallendo delle buone occasioni. Termina comunque 2-0 e i rossoblu conquistano tre punti fondamentali.