OLIMPIA FIRENZE: Ioanna, Cambo, Ballini, Benelli, Rocchini, Boni, Tofanelli, Pecci, Mecatti, Gjana, Marchi. A disp.: Bardazzi, Conti, Chiariello, Baroni, Nebbioli, Guidi, Botelho Souto. All.: Zuccaro

AQUILA MONTEVARCHI: Antonielli, Broetto, Giusti, Panzieri, Scala, Grandi, Badii (Bartolini), Mussi, Fibbi (Ceccarini), Tacchini, Nyamsi (Pepi). A disp.: Pesucci, Della Luna, Paternostro, Lebrun. All.: Daniele Visani

RETI: 1′ Marchi, 3′ Nyamsi, 5′ Ballini, 15′ Fibbi, 25′ Fibbi, 35′ Benelli, 68′ Fibbi

COMMENTO – Pioggia di goal al Cerretti di Firenze, Montevarchi ed Olimpia danno vita ad una partita pazzesca decisa solo allo scadere.
Parte forte l’Olimpia che dopo appena un giro di lancetta va a segno con Marchi, Montevarchi che torna subito in carreggiata dopo poco e riesce a ristabilire la parità con Nyamsi con un tocco facile su assist di Broetto.
La gara non conosce sosta e al quinto minuto è Ballini che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, batte Antonielli di destro.
L’Aquila Montevarchi risponde colpo su colpo e Fibbi pareggia, prima con un tocco di precisione su passaggio di Badii, e poi porta in vantaggio i suoi con una girata di destro sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. La partita si avvia verso il finire della prima frazione ma, l’arbitro concede un dubbio penalty realizzato successivamente da Benelli per il pareggio giallonero.
Dopo un secondo tempo altrettanto combattuto, con delle belle parate anche di Antonielli, quasi allo scedere Fibbi si porta a casa il pallone della partita e regala i tre punti ai ragazzi di Visani con una gran girata ad incrociare dove il portiere locale non può arrivare.
Apoteosi rossoblu al termini dei ben otto minuti di recupero decretati dal direttore di gara.