CASTELFIDARDO: Barbato, Sacconi, Alessandrini Socci, Eliantonio, Diaz Santana, Lucci, Mazzieri, Torresi, Stilo, Cecconi, Catinari. A disp.: Fabiani, Marsini, Recanatini, Sabbatini, Pellegrino, Alessandrelli, Buffarini, Ciclosi, Storani. All.: Manisera-Castrucci

AQUILA MONTEVARCHI: Tegli, Giorgi, Rialti, Meledandri, Pampaloni, Gisti (Lopes), Meazzini, Campus (Franci), Pugliese (Oscari), Parigi (Caniggia), Bencivenni Stufi (Mosti). A disp.: Buccero, Gargano, Mini. All.: Andrea Coppi

RETI:  61′ Pugliese, 76′ Mosti.

COMMENTO -Gara molto combattuta per l’Aquila nella prima trasferta stagionale. Nonostante meritasse senza dubbio di vincere, il risultato per i rossoblu di mister Coppi è stato in bilico fino all’ultimo. I gol aquilotti sono stati concentrati entrambi nel secondo tempo, prima con Pugliese e poi con il subentrante Mosti. Nei primi venti minuti di gara, i rossoblu sprecano malamente due occasioni nitide con Pugliese e Parigi, entrambe a tu per tu con l’estremo difensore avversario. Poi dopo non succede niente fino allo scadere del tempo e nonostante una difesa altissima dei locali che permetterebbe al Montevarchi di avere tantissimi spazi in profondità, i giocatori si dimostrano poco inclini a sfruttarli. Nella seconda parte di gara arrivano i goal di Pugliese e poco dopo il raddoppio con Mosti. Finale di partita gestito al meglio dal Montevarchi senza rischiare alcun pericolo.