AQUILA MONTEVARCHI: Buccero, Rialti (Gargano), Mini, Meledandri, Meazzini (Oscari), Pampaloni, Gisti, Mosti Falconi, Pugliese, Bencivenni Stufi (Campus), Parigi (Franci). A disp.: Gualandi, Lopes. All.: Andrea Coppi

VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO: Giorni, Farinelli, Laccu, Bacciarini, Nardi, Andreani, Smacchi, Carbonaro, Battistini, Vichi, Bruschi. A disp.: Cristofoletti, Senesi, Franceschini, Marraghini, Selvaggi, Penghi, Dini, Risi, Boriosi. All.: Falcinelli

RETI: 57′ Pugliese

COMMENTO – La squadra di mister Coppi suona la settima. Quella di giornata si è rivelata la partita più sofferta della stagione con una squadra, il Sansepolcro, ben organizzata che ha dato filo da torcere fino all’ultimo alla formazione rossoblù. La superiorità dei locali nel primo tempo è evidente ma, nonostante tutto, il risultato termina a reti bianche. Una grande parata del portiere ospite e due pali colpiti dal Montevarchi fanno sembrare la porta stregata. L’inizio della ripresa vede il  Montevarchi riversarsi in attacco e il Sansepolcro tenta di ribattere colpo su colpo. Ancora una volta dopo una ripartenza su palla recuperata a centroampo, Pugliese si muove sul filo del fuorigioco, costeggia il difensore avversario e di sinistro conclude incrociando in rete. La palla viene leggermente toccata dal portiere ma, si infila ugualmente all’angolino. È una vittoria giusta è importante, ora arriva la settimana di sosta prima di riprendere il campionato con sfide impegnative dov’è mantenere questo livello non sarà facile.