SCANDICCI: Timperanza, Martines, Guidi, Palazzo, Peyla, Pucci, Gori, De pascalis, Parrini, Alecce, Mertiri. A disp. Bellucci, Pranzo, Benelli, Moscardi, Spilla, Giannone, Melandri. All.: Davitti 

AQUILA MONTEVARCHI: Buccero, Innocenti, Gori, Kondaj, Vannini, Senesi, Dini (Di Mella), Llugaxhija, Borghesi, Zamboni (Lopes), Rossi. A disp. Dominici, Segoni, Borgnoli, Destro. All.: Gregorio Pagliucoli

RETI: 13′ Parrini, 46′ Gori, 78′ Borghesi. 82′ Di Mella

COMMENTO – Ottima prestazione dell’Aquila Montevarchi che in casa dei primi della classe impone il proprio gioco e porta via un meritatissimo pareggio. Lo Scandicci si era portato sul doppio vantaggio grazie alle reti di Parrini di testa nella prima frazione di gioco e poi al raddoppio di Gori ad inizio del secondo tempo su un tiro cross che ingannava Bucciero. Il primo tempo nonostante si sia chiuso a favore dello Scandicci, vedeva una prevalenza degli aquilotti che mostrando un ottimo gioco manovrato, mettevano ripetutamente in difficoltà la retroguardia di casa che solo grazie agli ottimi interventi di Temperanza riusciva a mantenere la porta inviolata. Nella ripresa l’incontro si fa più equilibrato e dopo il raddoppio, lo Scandicci cala di intensità, l’Aquila Montevarchi invece non si dar per vinta e continua premere nella metà campo dei blues, che faticano a ripartire. A circa due minuti dalla fine i rossoblu accorciano le distanze con Borghesi abile e lesto a battere il portiere avversario. Quanto tutto sempre finito arriva il colpo da maestro di Di Mella, subentrato nella ripresa, e i ragazzi di Pagliucoli pervengono al meritato pareggio. Ottima prova degli aquilotti, imbattuti in trasferta per tutto il girone di andata.

Foto by Giuseppe Brucculeri