SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Allegranti, Tafani (Lusini), Rellini, Gistri, Cramini, Gabbrielli, Nencioni (Bussotti), Baldesi (Tartarini), Melaccio (Manetti), Calvetti (Pacifico), Faccioli (Marconi). A disp.: Fei. All.: Gozzi

AQUILA MONTEVARCHI: Buccero, Innocenti (Dini), Gori, Kondaj, Segoni, Senesi, Llugaxhija (Rossi), Vannini (Lopez), Di Mella, Borghesi, Zamboni (Ermini). A disp.: Dominici. All.: Gregorio Pagliucoli

RETI: 18’ Faccioli, 35’ Nencioni, 38’ Faccioli

COMMENTO – Il Montevarchi parte concentrato e preciso provando a mettere il pallone a terra e a ragionare, ma trova di fronte a sé una Cattolica che si difende in modo perfetto. I giallorossi dialogano bene nello stretto e poi verticalizzano, sfruttando l’ottima ispirazione del tridente.  Al 10’ la prima occasione è giallorossa: spizzata di Melaccio che innesca l’inserimento di Baldesi che si porta al tiro in diagonale, ma ben ostacolato dal tackle di Gori il capitano giallorosso conclude sul fondo. La prima offensiva rossoblu nell’area locale arriva al 14’, quando Llugaxheija da destra sforna un cross interessante, la difesa allontana e Kondaj si coordina bene ma calcia debolmente col sinistro e Allegranti blocca senza difficoltà. Il match imbocca la sua strada al 18’, quando Calvetti prolunga di testa per Faccioli che sbuca rapidissimo alle spalle di un difensore e davanti a Bucciero angola in modo imparabile il suo mancino. Al 34’ una respinta di Cramini viene recuperata da Llugaxhija che però non trova lo specchio con la sua conclusione. Al 35’ Tafani sprinta sulla destra e dal fondo propone al centro un traversone, sfiorano due giocatori giallorossi e sul secondo palo arriva Nencioni che trafigge Bucciero per il due a zero. Passano tre minuti e, dopo una svirgolata della difesa rossoblu, Melaccio recupera il pallone, ma viene chiuso da Segoni; la sfera giunge a Calvetti che conquista abilmente il fondo crossando poi per Faccioli che si coordina subito e calcia in modo secco senza lasciare scampo a Bucciero. Il primo tempo finisce 3-0.
Mosse Pagliucoli crede ancora nella rimonta, già peraltro sperimentata al “Bartolozzi” contro la capolista. Inserisce Lopez in mediana e Rossi esterno alto di sinistra. La mossa ha i suoi effetti, la Cattolica concede qualcosa e dopo solo un minuto Zamboni tenta di smarcare Borghesi ma arriva puntualissimo il tackle di Rellini a salvare. Al 49’ ghiotta occasione per l’Aquila: Dini, appena entrato, percorre come un treno la fascia destra e serve al centro Di Mella; il centravanti rossoblù non trova la battuta al primo tentativo e al secondo non riesce a superare Allegranti, che blocca sicuro a terra. Al 52’ Rossi sfonda sulla sinistra e viene chiuso da Allegranti, anche se il gioco era fermo per fuorigioco. Al 58’ Cramini commette fallo su Lopez che aveva tentato l’inserimento sulla destra, locali in dieci. La punizione di Rossi esce di poco. Nonostante l’espulsione però il Montevarchi non riesce a scalfire l’organizzazione tattica dei giallorossi. Al 79’ tentativo di Di Mella che controlla e tira all’interno dell’area ma il portiere locale blocca. La gara si avvia alla conclusione con un risultato forse troppo severe per i nostri ragazzi.