Aquila Montevarchi-Marzocco Sangiovannese 6-1

AQUILA MONTEVARCHI: Faleppi, Fabbri (, Giorgini, Valgimigli, Pecorelli, Mussi, Bertozzi, Sciarradi, Martini, Ugolini, Marraccini. A disp. Achenza, Arostini, Bartolini, Bernini, Bigazzi, Montefusco, Brandani, Piccioli, Chellini. All. Matteo Montefusco.

MARZOCCO SANGIOVANNESE: Acunzo, Benelli, Bernardo, Borri, Gori, Guivizzani, Micallef, Parameli, Rinaldi, Sanfelice, Tinti. A disp. Bianchi, Corazzesi, Fabbri E, Filippi, Grifoni, Sulejmani, Tognaccini. All. Leandro D’Addona.

ARIBITRO: Sig. Gabriele Rossi di Valdarno.

RETI: 17’ Bertozzi, 32’ Pecorelli, 44’ Martini, 50’ Corazzesi, 63’ Bigazzi, 67’ Bigazzi, 71’ Giorgini.

COMMENTO – Il 7° derby femminile del Valdarno si tinge di rossoblù, le ragazze di mister Montefusco asfaltano le azzurre di mister D’Addona in un match senza storia fin dall’inizio. Si è giocato di sabato in un pomeriggio nuvoloso e freddino, un terreno in buone condizioni e davanti ad un pubblico ben caldo, nonostante la quasi assenza di rappresentanza ospite.
Come detto, la gara vede il Montevarchi subito aggressivo, sulle fasce Fabbri e Giorgini non danno pace alle dirimpettaie, Marraccini ed Ugolini innescano le punte Martini e Bertozzi.
Al 17’ Montevarchi in vantaggio, Giorgini è lanciata sulla sinistra, arriva sul pallone veloce, lo scarica su Marraccini che pennella un perfetto cross per la testa di Bertozzi, parabola sotto la traversa che Acunzo in leggera uscita non può mai arrivare; non pago il Montevarchi cerca in tutti i modi il raddoppio, che arriva al 32’ quando un’azione con passaggi nello stretto al limite dell’area trova il colpo finale vincente di Pecorelli, la quale è fredda nell’inserimento e nella conclusione; al 44’ il Montevarchi cala il tris, quando gli viene assegnato un rigore, sul dischetto va Martini che con freddezza lascia Acunzo immobile e trasforma, si va al riposo senza recupero.
Nella ripresa inizialmente non ci sono cambi, ci aspetta lo stesso canovaccio nella gara; a sorpresa però arriva l’1-3 azzurro, su un retropassaggio, Faleppi leggermente pressata pasticcia con il pallone e lo rinvia sui piedi di Corazzesi, la quale di pallonetto da 30 metri insacca dando tenui speranze alle ospiti; la Marzocco ha un sussulto di orgoglio e Faleppi si riscatta con una deviazione in angolo su una conclusione ravvicinata; ma il Montevarchi è in palla ed al 63’ richiude la gara, lancio in avanti che libera Bertozzi in direzione di Acunzo, a pochi metri da lei passaggio orizzontale per l’accorrente Bigazzi, neo entrata che segna il 4-1; la Marzocco non c’è più ed al 67’ arriva anche il 5-1 azione penetrante sulla sinistra, pallone al centro ribattuto corto e Bigazzi spara in porta freddando Acunzo, è il terzo gol nei derby per l’attaccante rossoblù, eguagliata Barbara Piluso dopo due anni; il sigillo finale lo mette Giorgini al 71’ quando su un cross dalla destra ribattuto va di controbalzo dal limite dell’area, traiettoria abbastanza alta che Acunzo appena la tocchi senza evitare che infili in porta.
Il Montevarchi centra la seconda vittoria consecutiva, il secondo derby vinto nella storia femminile, dimostrando di aver ingranato, ora trasferta contro la Pistoiese, formazione con ambizioni di vertice.