CORTONA CAMUCIA-AQUILA MONTEVARCHI 1-6

CORTONA CAMUCIA: Bruni, Burroni, Castelli, Contemori, Gjieta, Gregori, Leonardi, Marinelli, Monaldi, Trenti, Trentini. A disp.: Amoruso, Burroni, Cacioppini, Gigli, Giorgi, Montigiani, Tronchi. All.: Micheli 

AQUILA MONTEVARCHI: Calvani, Merucci, Ferretti, Giustelli, Cappelli, Sergio, Parenti, Lebrun, Menga, Di Fratta, Hibray. A disp.: Deliu, Naccarato, Pasquini, Sicignano, Fabbri. All.: Fabio Landi

RETI: 3′ Menga, 10′ Lebrun, 35′ Sergio, 36′ Menga, 47′ Lebrun, 49′ Contemori, 62′ Parenti

COMMENTO – Montevarchi che parte subito forte dopo la lunga sosta natalizia e batte agevolmente il Cortona Camucia in trasferta. Dopo tre giri di lancetta i rossoblu sono già in vantaggio con il capocannoniere Menga che trasforma un calcio di rigore. Al decimo il tiro dalla bandierina di Lebrun beffa i locali per il raddoppio aquilotto. In chiusura di tempo colpisce Sergio che concretizza un assist di Menga dopo un’azione di contropiede. La seconda frazione si apre con il 4-0 di Menga che batte Bruni dopo un uno-due con Hibray. Dopo dieci minuti Lebrun fa pokerissimo segnando su assist di Fabbri. Poco dopo arriva la rete della bandiera arancione che però non fermerà gli aquilotti ancora a segno nel finale con Parenti direttamente da calcio di punizione.

 

AQUILA MONTEVARCHI (squadra B)-CAPOLONA QUARATA 12-0

AQUILA MONTEVARCHI (squadra B): Rossini, Musliu, Arelli, Bernini, Parti, Salvi, Cicchetti, Foggi, Biondi, Nuti, Manetti. A disp.: Nardi, Romanelli, Kondaj. All.: Gianluca Ricci

CAPOLONA QUARATA: Mariotti, Rosadini, Sardelli, Gialli, Maccioni, Angioli, Giuntini, Casali, Fini, Tanci, Cacchiani. A disp.: Casini. All.: Pelliccione

RETI: Musliu, Arelli, Biondi, Biondi, Biondi, Biondi, Manetti, Manetti, Manetti, Foggi, Foggi, Nardi

COMMENTO – Prova convincente e senza storia quella dell’Aquila che batte senza problemi il Capolona Quarata sul campo di San Leolino. I ragazzi di Ricci aprono le marcatura già dopo dieci minuti con Musliu. Raddoppio che non tarda arrivare e Arelli si fa trovare pronto su una corta respinta degli ospiti. Le doppiette di Biondi e Foggi, con la rete di Manetti fanno chiudere il primo tempo sul sette a zero. Nella ripresa il copione non cambia, Biondi segna altri due goal per il poker personale, Manetti mette a segno la sua tripletta di giornata, poi c’è gloria anche per il 2005 Nardi.