AFFRICO: Benvenuti, Giovannoni, Zufanelli, Marigo, Pecorai, Rossi, Nocentini, Rotondi, Santelli, Cheloni, Marqeshi. A disp.: Faccioli, Ceccherini, Nardi, Landi, Milazzo, Derinaldis, Biagiotti. All.: Lo russo 

AQUILA MONTEVARCHI: Antonielli, Broetto, Giusti (Bartolini), Panzieri, Pepi (Aquisti), Grandi, Nyamsi (Menga), Mussi, Mugnai (Paternostro), Tacchini (Mannucci), Fibbi. A disp.: Pesucci. All.: Daniele Visani 

RETI: 10′ Nyamsi, 14′ Nyamsi, 38′ Nyamsi, 43′ Mussi

COMMENTO – Il Montevarchi non sbaglia e conquista nuovamente la terza piazza del podio battendo agevolmente l’Affrico in campo ospite. Dopo dieci minuti i rossoblu si portano in vantaggio con Nyamsi, mattatore della giornata, che dopo uno scambio in area con Fibbi trafigge da distanza ravvicinata l’incolpevole Benvenuti. Non passa molto e il Montevarchi chiude la gara con il raddoppio firmato ancora dall’attaccante rossoblu che finalizza un’ottima azione di Mugnai sulla sinistra. Il secondo tempo in pieno controllo dei ragazzi di Visani va in archivio con altre due grandi occasioni rossoblu, prima Giusti è stoppato dalla difesa ospite, poi Mugnai coglie il legno. Inizio ripresa col botto e Nyamsi dopo tre minuti trova il suo centro sigillo personale con un destro ad incrociare rasoterra che non da scampo al numero uno locale. Cinque giri di lancetta più tardi arriva il poker montevarchino realizzato da Mussi che realizza un penalty fischiato in favore dei rossoblu. Il finale è pura accademia.