Fumata bianca in casa Aquila Montevarchi.

La gloriosa società ha scelto SIMONE VENTURI cone successore di Atos Rigucci.

L’accordo fra l’ex trainer del Ghivizzano e la dirigenza del club è stato raggiunto oggi. Dopo aver consultato vari profili il D.T. Rosadini e la Dirigenza compatta hanno decisamente puntato tutte le loro attenzioni su Venturi che si ritiene abbia un profilo, capacità ed entusiasmo giusto per guidare la squadra aquilotte che avrà, come nella passata stagione,un giusto mix tra esperti e giovani di valore.
Viareggino, 47 anni ha alle spalle una lunga ed onorata carriera da calciatore, avendo vestito diverse maglie tra cui di Pisa, Pistoiese, Grosseto,Spal, Novara, Prato, Forlì prima del ritiro dall’attività agonistica nel 2009.

Da allenatore ha guidato gli allievi nazionali del Viareggio e successivamente quelli del Livorno per 3 anni, culminati con la qualificazioni alle fasi finali . L’anno successivo ha allenato la squadra primavera labronica per poi diventare collaboratore in prima squadra, in serie A, con il ruolo di allenatore in seconda. Nel 2014 è subentrato a dicembre sulla panchina del Montemurlo in serie D, poi l’esperienza con la Fortis Juventus sempre in D, successivamente al Montecatini e la stagione appena terminata al Ghivizzano Borgo che ha chiuso al decimo posto.

LUNEDÌ 4/6 ORE 18,30 AL BRILLI PERI PRESENTAZIONE A GIORNALISTI E SPORTIVI.