Domenica arriva al Brilli Peri una delle deluse di questa prima parte di campionato, il San Donato. I gialloblù si presenteranno però al Brilli peri con rinnovati stimoli dovuti al recento cambio di allenatore e dai primi acquisti provenienti dal mercato di riparazione.

Discorso particolare lo merita proprio il nuovo allenatore del San Donato. Si tratta infatti di Atos Rigucci nocchiero dell’Aquila negli anni recenti e protagonista con i nostri colori, della risalita del Club più antico della Toscana in Serie D vincendo il campionato di Promozione nel 2015 e il campionato di Eccellenza e la Supercoppa di categoria nel 2017.

Tra gli altri ex importanti che militano nella compagine chiantigiana anche Salvadori, Regoli e Masini, protagonisti della strepitosa stagione 2018/2019 dell’Aquila culminata conl’approdo ai playoff di Serie D.

Il Montevarchi dal canto suo vuole proseguire con la striscia di risultati utili e sfruttare la seconda partita casalinga di fila dopo la spendida vittoria per 3 reti a 0 contro l’Aglianese.

Mister Malotti recupera Moracci e Monti mentre dovrà fare ancora a meno di Achy per infortunio. Probabile che la formazione che scenderà in campo dal primo minuto sia la stessa proposta domenica scorsa con una mggiore attenzione sulle fasce dove agiscono i due giocatori più pericolosi del San Donato. Kernezo e Di Santo.

Appuntamento a domani, ore 14:30,. Alè Alè Rossoblè

Arbitro: Flavio Fantozzi, Sez.Civitavecchia

Assistenti: Nicola Salvi, Sez. Padova e Paolo Tomasi, Sez. Schio