L’Aquila affronta, in un confronto inedito, il Pomezia in quella che è la trasferta più lunga proposta quest’anno dal girone di Serie D in cui è stato inserito il Montevarchi.

Nei 117 anni di storia, come detto, l’Aquila non ha mai affrontato la squadra della città alle porte di Roma e dovrà farlo senza il suo giocatore più in forma, Manuele Giustarini. Giustarini infatti, durante la partita di domenica scorsa contro il Flaminia, ha subito un trauma che lo ha costretto al riposo per l’intera settimana. Il giocatore dovrebbe essere nuovamente a disposizione da martedì prossimo.

Altra assenza pesante sarà quella di Leonardo Moracci. Il difensore centrale è incappato mercoledì, durante l’allenamento, in un’infortunio muscolare che lo terrà fuori almo fino a Gennaio.

Gli infortuni di Moracci e Giustarini vanno a sommarsi a quelli di Bruschi, anche lui rientro previsto ad anno nuovo, Mosti e Gistri. Questi ultimi tre infortuni complicano di molto le scelte in vista di domenica relative alle quote e mister Malotti dovrà inventarsi la formazione da mandare in campo. Potrebbe essere il turno, in attacco, per Essoussi mentre a centrocampo potrebbe partire titolare Donatini che ha completamente recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori per buona parte di questo inizio di campionato.

Nonostante gli infortuni e le difficoltà l’Aquila ha dimostrato di avere personalità e saprà sicuramente affrontare con la giusta determinazione la squadra pometina. L’avversario, reduce dalla vittoria casalinga con il Grassina, sembra essersi scrollata di dosso il peso della matricola ed è trascinata da uno degli attaccanti più pericolosi della categoria, Christian Massella, autore domenica della doppietta decisiva per portare i suoi alla vittoria. Altro giocatore che riveste un ruolo decisivo nello scacchiere di Mister Bussi è il centrocampista Alessio Fatai, ex Albalona e Tratevere che conta oltre 100 presenze in Serie D.

Appuntamento a domani, ore 14:30, a Pomezia, Stadio Comunale di Via Varrone (costo del biglietto 5€). Alè Alè Rossoblè

Arbitro: David Guida, Sez.Torre Annunziata

Assistenti: Pierpaolo Carella, Sez. L’Aquila e Francesco De Santis, Sez. Avezzano