Riparte la Serie D. Riparte l’ Aquila Montevarchi, per il suo quarto campionato consecutivo di Serie “D”. Non ripartono, invece, i tifosi. Sino al tardo pomeriggio di oggi infatti, la speranza per un’apertura parziale del Brilli Peri sembrava solo una formalità. Purtroppo alle 17:30 il Ministro Speranza ha chiuso ad ogni possibilità di presenza di pubblico per le categorie dalla serie C in giù, settore giovanile compreso.

Se ne riparlerà quindi la prossima settimana con la speranza che la pandemia da COVID-19 possa migliorare e possa permettere di allentare le misure di contenimento.

Passando al campo, invece, domani arrivano gli umbri del Cannara. Squadra ostica, allenata da mister Alessandria e che ha come obiettivo principe quello di raggiungere la salvezza il prima possibile e senza troppi patemi.

Tra le fila del Cannara dovrebbe partire dalla panchina l’ ex Moracci, non in perfette condizioni fisiche, mentre sarà della partita il capitano Bazzoffia.

Mister Malotti, dal canto suo, proverà a far sua la partita partendo dalle certezze del modulo, quel 3-4-1-2 visto nelle amichevoli precampionato.

Per la fase difensiva i rossoblu si affideranno, salvo sorprese, al terzetto Iroanya, Achy e Martinelli che giocheranno davanti all’estremo difensore Giusti.

Per il centrocampo, probabilmente, gli unici sicuri di una maglia sono Biagi, sempre dal primo minuto nelle varie amichevoli fin qui disputate, ed il nuovo acquisto Isuf Cela.

In attacco il discorso sembra più chiaro dove i due di partenza saranno quasi certamente Giustarini e Frugoli. Pronto ad entrare in campo l’ ultimo arrivato Jallow che si sta integrando nel gruppo e raggiungendo la migliore condizione fisica.

Non ci resta che augurare a tutti i tifosi rossoblu buon campionato. Sperando al più presto di poter nuovamente esultare insieme sugli spalti.

Arbitro: Davide Albano, Sez. Venezia.

Assistenti: Alessandro Castellari e Ivan Melnychuk, Sez. Bologna.

La Locandina