Seconda partita in casa per l’Aquila dalla ripresa del campionato dopo l’esperienza COVID che, come sappiamo ha coinvolto tutto il gruppo squadra. Avversario di turno la Pianese, squadra che lo scorso anno ha partecipato, per la prima volta nella sua storia, al campionato di Seri C.

La sfida con i bianconeri amiatini non è però una novità dato che nelle stagioni 2017/2018 e 2018/2019 gli Aquilotti hanno giocato, tra campionato e coppa, cinque partite con tre vittorie da parte della Pianese, una vittoria Montevarchina ed un solo pareggio.

La Pianese, come abbiamo imparato a conoscerla in questi anni, può contare su una rosa da prima della classe anche se, in questo momento ha raccolto 10 punti nelle 11 gare giocate fino a questo momento. I risultati poco soddisfacenti hanno costretto il Presidente Maurizio Sani a rivedere, non solo molti giocatori della rosa, ma anche guida tecnica con l’arrivo in panchina di Guido Pagliuca.

Mister Pagliuca, che ricordiamo alla guida del Ghiviborgo, non avrà a disposizione Andrea Zini (fratello gemello dell’ex Aquila Alessio) ma potrà contare sulla vena realizzata di Arrass (4 reti) e sulla fantasia di Remorini (4 assist). Nel pacchetto di mediana troviamo l’ex giovanili del Monte Kondaj mentre, in difesa, Gino Bernardini tornerà a calcare il campo del Brilli dopo l’esperienza in Rossoblù della passata stagione.

L’Aquila, reduce dal pareggio esterno di Sinalunga, proverà a dare ulteriore continuità di risultati anche se Mister Malotti dovrà fare a meno degli infortunati Achy e Cavallini mentre è in dubbio la presenza di Iroanya al centro della difesa.

Infine alcune novità che riguardano l’acquisto della diretta live della partita. Per semplificare il processo è possibile già da oggi acquistare l’accesso alla diretta.

Per scoprire come fare clicca sul link

Alè Alè Rossoblè

Arbitro: Sig. Vincenzo D’Ambrosio Giordano, Sez. Collegno

Assistenti: Sig. Paolo Cufari, Sez. Torino, Sig. Umberto Galasso Sez. Torino

 

Aquila-Pianese