Terza partita in una settimana per l’Aquila Montevarchi che domenica, ore 14:30 Stadio Brilli Peri (partita acquistabile già da oggi e fino alle 13:30 di domani), affronta, nel 14° turno di campionato, il Siena.

Una partita, quella con i bianconeri, che rievoca vecchie sfide di serie C dove, il Montevarchi ha affrontato i Senesi le ultime volte prima che le difficoltà economiche obbligassero il Siena a ripartire dalla Serie D con una nuova proprietà ed un nuovo stemma. A proposito di proprietari i bianconeri sono stati rilevati in estate da un gruppo armeno che ha a capo l’imprenditore Bagrat Gazaryan, già titolare della squadra di calcio di Serie A Armena Noah Yerewan, ed iscritti al Campionato di Serie D con l’intento di riportare i bianconeri subito alla promozione.

Se le premesse iniziali per il Siena sembravano ottime, la neo società si è scontrata con la realtà di un campionato difficile come la serie D dove non basta il blasone per vincere il campionato ma è necessario avere conoscenza approfondita, ottimi giocatori e anche una buona dose di fortuna.

L’Aquila, dal canto suo, dovrà cercare di riscattare immediatamente il ko interno subito mercoledì, nel recupero della quinta giornata di campionato, contro il San Donato.

Mister Malotti avrà a disposizione il nuovo arrivato Mulas ed il rientrante Martinelli, mentre dovrà fare a meno degli squalificati Cela e Biagi oltre all’infortunato di lungo corso Cavallini. Recuperato anche Zanoli, uscito in barella mercoledì scorso.

Alè Alè Rossoblè

Arbitro: Sig. Edoardo Gianquinto Sez. Parma

Assistenti: Sig. Matteo Della Monica Sez. La Spezia, Sig. Daniele Santini Sez. Savona

montesiena